I percorsi nella grotta

Il percorso turistico della grotta è suddiviso in 3 parti completamente diverse tra loro. La visita di tutte le 3 parti, il Terzo itinerario, ha una durata di circa 3 ore, ma è possibile visitare anche solo la prima parte con il Primo itinerario, di circa un’ora, o le prime 2 con il Secondo Itinerario, di circa 2 ore.

I percorsi hanno tutti il fondo in cemento antiscivolo, ringhiere metalliche e illuminazione artificiale e sono pertanto facilmente accessibili per la maggior parte dei visitatori. Nella scelta dell’itinerario, invitiamo comunque a valutare se la durata, il numero di scalini e il dislivello totale siano compatibili con la propria condizione fisica.

Abbigliamento consigliato

La temperatura interna ha un valore costante di +10,7°C, e l’umidità relativa si aggira attorno al 99%, pertanto è consigliabile un abbigliamento adeguato a queste condizioni climatiche.

La sensibilità al caldo/freddo varia da persona a persona ma in generale basta indossare una maglia o una felpa. Evitare sia i capi eccessivamente leggeri, sia quelli troppo pesanti (pantaloni imbottiti, piumini, ecc.).

I sentieri sono tutti in cemento antiscivolo, per una maggiore sicurezza si consiglia comunque di indossare calzature (possibilmente chiuse) con suola di gomma.

In seguito a precipitazioni particolarmente abbondanti, il gocciolamento dell’acqua sul sentiero può diventare piuttosto intenso. Specie nelle zone percorse dal Terzo Itinerario (3 ore) è consigliabile indossare una leggera giacca impermeabile.

 

Regolamento per le visite

  • Non è consentito introdurre animali, bastoni, ombrelli, cavalletti, borse fotografiche rigide, zaini, zaini porta bambini, passeggini e oggetti ingombranti.
  • È assolutamente vietato toccare o danneggiare le concrezioni, fumare, mangiare, gettare rifiuti od altro e disturbare in qualsiasi modo lo svolgimento delle visite.
  • È facoltà della guida autorizzare l’uso delle macchine fotografiche, videocamere, flash o illuminatori leggeri. Le riprese si possono effettuare solo all’andata durante le soste, MAI al ritorno e durante gli spostamenti.
Grotta del Vento

PRIMO ITINERARIO

Cosa vedere: l’orso delle caverne, il vento, moltissime concrezioni calcaree

Nella prima parte, la più pianeggiante, si può vedere un meraviglioso laghetto dei cristalli, una grande abbondanza di concrezioni calcaree, come stalattiti, stalagmiti e colate quasi tutte vive, cioè in fase di accrescimento.
I gradini sono suddivisi in diversi tratti relativamente brevi, alternati a tratti pianeggianti, per cui questo itinerario risulta poco faticoso e adatto anche ai bambini.

  • Durata: 1 ora
  • Lunghezza: 800 m.
  • Scalini: 366

SECONDO ITINERARIO

Cosa vedere:
comprende la prima parte, il Baratro dei Giganti, il fiume sotterraneo, concrezioni di limo

Al termine del primo itinerario si inizia la discesa del Baratro dei Giganti, che conduce nella Sala delle Voci, dove la particolare acustica crea effetti suggestivi. Si prosegue in una zona in cui la grotta è ancora in fase di ampliamento. Le concrezioni calcaree lasciano il posto a grandi forme di erosione, un piccolo corso d’acqua scorre sul fondo e delle curiose formazioni di fango ricordano estese abetaie.
Adatto a bambini dai 6 anni di età, sconsigliato a chi soffre di vertigini, ai cardiopatici e alle persone anche con lievi difficoltà motorie.

  • Durata: 2 ore
  • Lunghezza: 1500 m.
  • Scalini: 804

TERZO ITINERARIO

Cosa vedere: pozzo verticale, canyon sotterraneo, in periodi di forti piogge si attivano le cascate.Visita completa della grotta.

Nella terza parte si visita un pozzo di 90 metri, perfettamente verticale, che viene risalito fino ad un vasto salone, cui segue un breve canyon sotterraneo. Attraverso la Diramazione delle Meraviglie si giunge nella parte più concrezionata della grotta. Il terzo itinerario comprende la visita del 1° e del 2°itinerario ed ha una durata complessiva di circa 3 ore.

Adatto a bambini dai 6-8 anni di età, sconsigliato a chi soffre di vertigini, ai cardiopatici e alle persone anche con lievi difficoltà motorie.

  • Durata: 3 ore
  • Lunghezza: 2200 m.
  • Scalini: 1195